I Gruppi Elettrogeni Silenziati

Un gruppo elettrogeno è un apparecchio che permette tramite un motore ed un alternatore di produrre energia elettrica. È quindi formato da diverse parti: un motore che crea energia attraverso la combustione di un comburente. Un alternatore che invece trasforma l’energia meccanica in elettrica. Un quadro elettrico, questo è forse la parte più importante di un gruppo elettrogeno, si occupa infatti di controllare tutte le parti: il motore, facendo in modo che non raggiunga temperature troppo alte, e l’alternatore, andando a proteggere i componenti che ne fanno parte. C’è poi un basamento su cui è presente tutto il gruppo elettrogeno, il quale può essere sia fisso che mobile, quindi messo su ruote. La cofanatura, invece, serve nei gruppi chiusi ad assorbire il suono che altrimenti sarebbe molto forte.

Il motore di un gruppo elettrogeno può essere di due tipi: a scoppio, quindi alimentato a benzina, a diesel o a gas che raggiungono anche una potenza di alcune decine di kVA, o addirittura un motore esterno al gruppo, usato solitamente per esigenze agricole.

Il compito di un gruppo elettrogeno è quello di garantire sempre e comunque un sostentamento elettrico per una struttura. Sono strumenti spesso utilizzati in ospedali, aziende, case e strutture pubbliche. Quando la rete elettrica pubblica salta interviene il gruppo elettrogeno che fornisce energia a tutta la struttura.

Ci sono vari tipi di gruppi elettrogeni ed è giusto sceglierlo in base alle proprie esigenze, un esempio sono i gruppi elettrogeni antincendio, che vengono messi a controllo di speciali pompe idrauliche le quali si attivano in caso di incendio nonostante la rete elettrica possa essere danneggiata e quindi la struttura sia senza energia.

GRUPPI ELETTROGENI SILENZIATI

Questi speciali gruppi elettrogeni sono progettati in modo da non generare rumore quando sono in funzione, vengono solitamente utilizzati all’aperto o in strutture in cui c’è bisogno di silenzio, in modo che non vadano a disturbare in nessun modo. Spesso usati negli ospedali o nei concerti, in modo che non vada ad influire sulla musica o comunque sul suono in generale.

Sei invece non si vuole utilizzare combustibili fossili ci sono in commercio diversi tipi di gruppi elettrogeni che vengono caricati attraverso la normale rete elettrica, questo tipo di gruppi si caricano normalmente come qualsiasi altro dispositivo elettrico ed una volta carichi sono pronti per entrare in funzione.

In linea definitiva i dispositivi elettrogeni silenziati sono strumenti fondamentali e quasi necessari in alcune strutture.